Benvenuti al 2° tutorial, questa volta faremo delle basi laviche per le nostre miniature. Faccio notare subito che in questo articolo la lava è stata invertita per vari motivi mentre voi ovviamente potete farla normalmente come in natura. Iniziamo!!!

Waylander, Giugno 2012 

FASE 1: Procuriamoci un pezzo di polisterolo ad alta densità, ritagliamo con un taglierino i pezzi che ci interessano (nel mio caso 10 pezzi da 20mm fanteria) e incolliamoli sulle basette facendo capitare nella parte superiore (dove andranno incollati i modelli) la parte che è venuta meno perfetta o meno imprecisa ai tagli. Come vedete in foto io ho disegnato su un foglio casualmente le basi come dovranno venire, per far ciò ispiratevi guardando immagini da internet di terreni lavici o se avete un libro che contengonoo immagini di questo tipo.

FASE 2: Con il taglierino diamo le forme volute alle basette.

FASE 3: Riempiamo adesso le fessure che abbiamo creato con colla vinilica come in foto.

FASE 4: Una volta asciugata la vinilica primerizziamo di nero (in foto si notatno macchie verdi in 2 basette, sono di materia verde perchè nel mio caso si erano create alcuni fori troppo profondi, ma voi non sprecate materia verde a me in quel momento mi avanzava che stavo facendo altro, in caso capita anche a voi potete riempirle con materiale qualsiasi che vi capita a tiro) e iniziamo a passare la una mano di giallo (nel mio caso) o rosso se volete ottenere l’effetto contrario.

FASE 5: Adesso procediamo con una passata di arancione in entrambi i casi stando attenti a lasciare i bordi gialli (nel mio caso) o rossi per chi ha optato l’altra opzione. Nel terreno invece passate del marrone scuro sulla superficie.

FASE 6: Procediamo con il rosso solo al centro della lava (giallo per la seconda opzione) ed effettuiamo una lavatura leggera di arancione tranne che sul giallo (rosso seconda opzione) ai bordi per unificare il tutto. Finalizziamo con una passata di nero sulla superficie rialzata. Le basi sono pronte.

Annunci